Get 3096 giorni PDF

By Natascha Kampusch

ISBN-10: 8858704703

ISBN-13: 9788858704707

Show description

Read Online or Download 3096 giorni PDF

Best italian books

New PDF release: È facile smettere di preoccuparsi se sai come farlo

In "È facile smettere di preoccuparsi se sai come farlo" Carr rivolge l. a. sua attenzione alle nostre inquietudini ed alle nostre paure nel confrontarci con le difficoltà. Usando il suo comprovato metodo, affronta un problema che, in varia misura, attanaglia tutti noi. Sia che vi sentiate continuamente assillati dalle preoccupazioni, sia che queste siano solo compagne intermittenti della vostra vita, troverete in questo libro un valido aiuto.

Additional info for 3096 giorni

Sample text

Per prima cosa il rapitore mi portò dei vestiti puliti: possedevo, infatti, ancora solo quello che indossavo. La mia biancheria, le calzamaglie di Palmers, il vestito, la giacca a vento. Il rapitore aveva bruciato le mie scarpe per distruggere eventuali tracce. Erano delle scarpe con una zeppa alta che avevo ricevuto in dono per il mio decimo compleanno. Quando quel giorno ero andata in cucina, sul tavolo c'era una torta con dieci candeline e, accanto, una scatola avvolta in una carta patinata colorata.

Dopodomani forse sarebbe andata a trovare un'amica. E durante il fine settimana avrebbe fatto una gita con il suo compagno. Quei semplici numeri, con i nomi dei giorni della settimana, svilupparono così una vita propria che mi dava un sostegno. La sveglia era quasi più importante. Chiesi a Priklopil di avere uno di quei modelli antiquati che scandiscono i secondi con un monotono e sonoro ticchettio. La mia amata nonna aveva una sveglia simile. Quando ero piccola, detestavo quel ticchettio così forte, che mi disturbava mentre prendevo sonno e si insinuava fin dentro ai miei sogni.

Alcuni studi mostrano che i portatori di handicap fisici e psichici, nonché i bambini senza una famiglia, sono esposti a un alto rischio di diventare vittime di un crimine. Nella "graduatoria" seguono bambini come ero io quella mattina del 2 marzo: intimidita, impaurita. E avevo appena pianto. Affrontavo la strada verso la scuola in modo insicuro, camminavo a piccoli passi esitanti. Forse il rapitore se ne è accorto. Forse ha notato quanto mi sentissi senza valore e quel giorno ha deciso spontaneamente che sarei stata 10 la sua vittima.

Download PDF sample

3096 giorni by Natascha Kampusch


by Daniel
4.3

Rated 4.84 of 5 – based on 31 votes