Download e-book for kindle: Acciaio by Silvia Avallone

By Silvia Avallone

ISBN-10: 881703763X

ISBN-13: 9788817037631

Silvia Avallone e' nata a Biella nel 1984 e vive a Bologna, dove si è laureata in Filosofia. Con Acciaio, finalista al Premio Strega, ha vinto i premi Campiello Opera Prima, Flaiano, Fregene e Citta' di Penne.

Nei casermoni di through Stalingrado a Piombino avere quattordici anni e' difficile. E se tuo padre è un buono a nulla o si spezza los angeles schiena nelle acciaierie che danno pane e disperazione a mezza citta', il massimo che puoi desiderare e' trovare il tuo nome scritto su una panchina. Attravers gli occhi di due ragazzine che diventano grandi, Silvia Avallone racconta un'Italia operaia, inedita, dimenticata.

Show description

Read or Download Acciaio PDF

Best italian books

Download PDF by Allen Carr: È facile smettere di preoccuparsi se sai come farlo

In "È facile smettere di preoccuparsi se sai come farlo" Carr rivolge l. a. sua attenzione alle nostre inquietudini ed alle nostre paure nel confrontarci con le difficoltà. Usando il suo comprovato metodo, affronta un problema che, in varia misura, attanaglia tutti noi. Sia che vi sentiate continuamente assillati dalle preoccupazioni, sia che queste siano solo compagne intermittenti della vostra vita, troverete in questo libro un valido aiuto.

Additional resources for Acciaio

Example text

Il visino impossibile da dire, grande come un pugno di riso, appena affacciato dall'incubatrice. Ma aveva le mani troppo grosse, troppo dure, e non riusciva a maneggiarla con cura. Quando fu il loro turno, si alzarono in perfetta sincronia ed entrarono insieme, senza indugi. Il medico gli sorrise. Enrico sorrise a sua volta. Francesca non mosse le labbra. Fissò l'uomo con due occhi che dicevano soltanto: cucimi. Poi Enrico cominciò a spiegare, a modo suo, come poteva. Era un rozzo, e aveva timore dei dottori.

Senza interesse, la sua carne aperta, il sangue che andava tamponato in continuazione. Immobile nel silenzio irreale, si lasciava ricucire, buona buona, nell'ambulatorio del dottor Satta. «Non è il caso che la visiti, dottore. » Il medico intese, non fece domande. Non era la prima ragazza con i lividi addosso che gli capitava. Non gli piaceva portare alla luce ematomi. Non voleva confondersi con quella gente. Si sa, sono animali. E lui era solo un medico di base, non un assistente sociale, non un poliziotto.

Lasciò che una mano di lui s'intrufolasse. Non doveva farlo, ma lo faceva. Perché lui la toccava proprio come faceva lei, da sola, prima di addormentarsi. La prima volta che si erano baciati con la lingua era stata due settimane fa. Lui era andato a prenderla l'ultimo giorno di scuola con lo scooter. Si era fermato sulla panoramica e si erano seduti sulla panchina davanti al mare. Era mezzogiorno. Massi le aveva aperto le labbra, ci si era infilato dentro, e Anna aveva avuto una gran paura. Poi l'aveva abbracciata più forte, e abbracciandola l'aveva sfiorata in mezzo alle gambe.

Download PDF sample

Acciaio by Silvia Avallone


by Mark
4.3

Rated 4.86 of 5 – based on 22 votes